Nuoro. Hospice nuovamente operativo dal 26 aprile

Nuoro. Il Commissario Straordinario dell’ASSL di Nuoro, Dottoressa Gesuina Cherchi, comunica che, a far data da lunedì 26 aprile, l’Hospice dell’Ospedale Cesare Zonchello di Nuoro riprenderà la sua regolare attività, momentaneamente sospesa.

L’Hospice di Nuoro è una struttura residenziale territoriale per le cure palliative, situata all’interno del complesso ospedaliero Cesare Zonchello.

La struttura è destinata all’ospitalità dei malati affetti da patologie ad andamento irreversibile, in fase avanzata a rapida evoluzione, per le quali ogni terapia finalizzata alla guarigione o alla stabilizzazione della malattia non risulta possibile.

Sono cura attiva, totale, di persone la cui malattia di base non risponde più a trattamenti specifici.
Lo scopo è di assicurare al paziente la migliore qualità di vita possibile nel rispetto della dignità della persona.

Le Cure Palliative affermano la vita e considerano la morte un evento naturale, danno importanza alla correzione dei sintomi della malattia e integrano gli aspetti fisici, psicologici e spirituali.

Sono di sostegno alla famiglia e danno al paziente la possibilità di trascorrere il fine vita in un ambiente confortevole che li aiuti ad affrontare e gestire al meglio le problematiche psicologiche, relazionali, sociali e spirituali.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: