Nuova Zelanda. 400 balene arenate ( video)

0 0
Read Time:1 Minute, 41 Second

In una spiaggia remota della Nuova Zelanda sono state avvistate almeno 400 balene arenate. I volontari sono impegnati in una vera e propria corsa contro il tempo per salvarle. Nella località di Farewell Spit circa 300 delle oltre 400 balene sono già morte ma i volontari non vogliono arrendersi per riuscire a salvare almeno le cento balene che sono ancora vive. In soccorso delle balene sono intervenute centinaia di persone, tra abitanti del luogo e autorità. Si tratta del peggior caso di questo genere mai capitato a South Island fino ad ora. Gli scienziati al momento non sanno dare una spiegazione al fenomeno, non sanno come mai le balene siano finite in massa verso la riva. A volte capita che le balene siano anziane o malate e sbaglino la propria rotta, avvicinandosi alla costa e alle acque basse, ma in questo caso la motivazione del fenomeno secondo gli esperti resta ancora da chiarire.

Ci si chiede in particolare se le balene non stiano forse tentando il suicidiodecidendo di propria volontà di dirigersi verso la riva.

Gli scienziati al momento non sanno dare una spiegazione al fenomeno, non sanno come mai le balene siano finite in massa verso la riva. A volte capita che le balene siano anziane o malate e sbaglino la propria rotta, avvicinandosi alla costa e alle acque basse, ma in questo caso la motivazione del fenomeno secondo gli esperti resta ancora da chiarire.

Ci si chiede in particolare se le balene non stiano forse tentando il suicidio decidendo di propria volontà di dirigersi verso la riva. L’allarme era stato lanciato già giovedì notte ma le operazioni di soccorso hanno potuto avere inizio solo da venerdì mattina, dato che era troppo pericoloso intervenire nel buio, come ha sottolineato la stampa locale. Project Jonah, un’associazione che si occupa di salvare gli animali in Nuova Zelanda, ha conteggiato un totale di 416 balene arenate. Delle balene ancora vive si stanno occupando gli esperti cercando di mantenerle nelle giuste condizioni.

https://youtu.be/kRtKhxSpyio
Fonte: GreenMe.it

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: