On. Peru ai sindaci: “Si pensi  anche ai lavoratori del Policlinico Sassarese e ai minatori di Olmedo”

0 0
Read Time:1 Minute, 9 Second

Peru (Vicepresidente Consiglio Regionale) appello ai sindaci  “ribelli” isolani. <<I sindaci rappresentano la vera trincea e troppo spesso vengono lasciati soli.  Bisogna fare di più>>. Così il vicepresidente
del Consiglio regionale Antonello  Peru lancia la sfida per una mobilitazione che veda in prima linea le fasce  tricolori sulle vertenze dei lavoratori  isolani. <<La rivolta dei sindaci  sardi sul decreto sicurezza dovrebbe essere trapiantata sulle problematiche  riguardanti le crisi aperte>>. A partire dal sostegno ai dipendenti del  servizio portierato Ats e Aou, da oltre un mese sotto il gelo di piazza Italia  a Sassari, sostituiti e rimasti senza lavoro. E’ un richiamo forte, quello dell’ azzurro: <<I sindaci, sempre in trincea, non si facciano distrarre dai problemi  dei migranti e della sicurezza (vista anche l’accoglienza del popolo sardo), ma  sopperiscano ai disastri della giunta regionale – aggiunge Peru – Si pensi  anche alle sofferenze dei duecento lavoratori del Policlinico Sassarese, nel  limbo dell’incertezza a causa degli atti inadeguati della Regione>>. Un impegno  che dovrebbe allargarsi anche alla vertenza irrisolta dei minatori di Olmedo  che rischiano di essere tagliati fuori dal percorso occupazionale. <<I primi  cittadini sono la prima frontiera del malcontento e del malessere che lacerano
la Sardegna  – conclude Peru –  per questo possono rappresentare un puntello  indispensabile per la risoluzione delle diverse emergenze sociali>>.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: