Oristano, agenti mettono in salvo un carlino

Ieri mattina due agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Oristano, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno messo in salvo un bellissimo esemplare di Carlino, che si era smarrito e vagava lungo la carreggiata del ponte Tirso, in balia delle auto che sfrecciavano a grande velocità.

Gli agenti, vedendo il cane spaventato, per evitare che venisse investito ed evitare pericoli per gli utenti della strada, hanno rallentato il flusso veicolare fino a fermarlo in sicurezza; dopodiché, sono scesi dalla Volante e hanno prestato soccorso all’animale.

Il cane, un Carlino di colore nero, è stato successivamente portato in una clinica veterinaria di Oristano, dove dopo aver accertato che il cane era in buona salute, si è proceduto alla lettura del microchip e a individuare il proprietario di “Mafalda”, poi risultato essere il nome del cane.

Successivamente gli agenti hanno contattato la proprietaria che, dopo aver ringraziato i poliziotti, felice e sollevata per il ritrovamento del suo cane, l’ha riportato a casa.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *