Oristano, conferenza sul cavallo nella storia

Venerdì 31 gennaio alle 18, all’Antiquarium Arborense di Oristano, la professoressa Margherita Orsino, docente di Letteratura italiana contemporanea presso l’Università Jean Jaures di Tolosa, terrà la conferenza dal titolo: “Il cavallo mitico e il calendario: presenza del cavallo nelle feste rituali stagionali, dalla tradizione greca alla Sartiglia”.

L’appuntamento, organizzato dalla Fondazione Oristano in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Oristano, si inserisce nel calendario degli eventi che precedono e ci introducono nell’atmosfera del carnevale e della Sartiglia in particolare.

La conferenza fa parte di un interessante progetto culturale attivato dalla Fondazione Oristano in collaborazione con l’Università di Tolosa che prevede anche la realizzazione di un video documentario sulla giostra oristanese.

Margherita Orsino, che è già in città con la sua equipe per documentare, attraverso immagini ed interviste ai protagonisti, il cerimoniale della festa della Candelora, da anni è impegnata negli studi sulle forme popolari e le culture subordinate nell’area romanica e attualmente sta lavorando nell’ambito delle arti e delle tradizioni popolari, con approfondimenti sul simbolo transculturale della maschera.

Nel corso della conferenza si metterà in risalto il frutto delle ricerche condotte sulla figura del cavallo nell’ambito della mitologia dell’area greco romana, nei miti legati alle attività agricole e guerriere fino ad arrivare ai riti carnevaleschi e alla Sartiglia, giostra equestre, ma anche festa rituale di fecondità, in cui il significato simbolico del cavallo ritrova plurimi significati, in un sincretismo religioso e culturale.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: