Oristano, già operativo un gruppo di lavoro sul Coronavirus

In merito alla lettera inviata ad alcuni organi di informazione dall’Ordine dei Medici e da alcune sigle sindacali, che lamentano una mancata guida da parte della Assl Oristano nella gestione del Coronavirus, la direzione della stessa Area socio-sanitaria precisa e sottolinea che, al contrario, all’interno della stessa Assl è stata costituita e opera, in costante collegamento telematico, un gruppo ristretto di medici e dirigenti sanitari dedicato alla gestione dell’emergenza Covid-19. Del gruppo fanno parte il direttore della Assl di Oristano, il direttore dei presidi ospedalieri ed i dirigenti medici delle direzioni dei tre ospedali di Oristano, Bosa e Ghilarza, i direttori dei Dipartimenti, quelli dei tre distretti socio-sanitari di Oristano, Ghilarza-Bosa e Ales-Terralba, del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica, del Pronto Soccorso, di Anestesia e Rianimazione, del Laboratorio Analisi, del Servizio delle Professioni Sanitarie. Il gruppo operativo, che adotta le più importanti decisioni in maniera trasparente e condivisa, è impegnato da oltre dieci giorni nella gestione dell’emergenza Coronavirus e – considerato che anche nell’oristanese sono stati presi in carico diversi pazienti affetti da Covid-19 con un attento controllo dei focolai e senza che alcun operatore sanitario risulti ad oggi contagiato – è possibile affermare che, allo stato attuale, i risultati nelle strategie delineate e nelle modalità operative scelte dalla cabina di regia stanno dando buoni risultati nel contenimento dei casi sul nostro territorio. Alla luce di ciò, non si capiscono i motivi della sterile polemica accesa dall’Ordine e dalle sigle sindacali proprio in un momento delicato come questo in cui sarebbe importante collaborare in maniera compatta e coesa per affrontare al meglio l’emergenza.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: