Oristano, trasferimento degli ambulatori TAO nel corpo F dell’ospedale San Martino

Venerdì 10 luglio gli ambulatori Tao (Terapia Anticoagulante Orale) dell’ospedale San Martino di Oristano verranno trasferiti dal secondo piano del corpo M, in cui attualmente è situato il servizio, al piano terra del corpo F (nelle sale in precedenza adibite alla formazione sanitaria), dove saranno operativi a partire da lunedì 13 luglio. Per ridurre al minimo i possibili disagi, gli operatori Assl in queste ore stanno contattando le persone già prenotate per i prossimi giorni per informarle del cambio di sede.

La scelta di trasferire gli ambulatori Tao nel corpo F del “San Martino” rientra in un complessivo piano di riorganizzazione interna degli spazi studiato dalla direzione dei Presidi ospedalieri Assl Oristano finalizzato a garantire la sicurezza di pazienti e operatori sanitari e prevenire la diffusione del Covid-19 attraverso la separazione dei percorsi d’accesso agli ambulatori e ai servizi dedicati agli utenti esterni (non ricoverati in ospedale) rispetto alle aree di degenza. Il corpo F, essendo fisicamente staccato ed esterno rispetto all’ala ospedaliera in cui sono ospitati i reparti, ben si presta a questa funzione.

Per gli utenti Tao non cambieranno le modalità d’accesso al servizio, che resteranno come di consueto su appuntamento, ma varierà semplicemente la collocazione degli ambulatori e l’organizzazione delle visite. Nella nuova area sono stati infatti predisposti dei percorsi unidirezionali mirati ad evitare ogni possibile contatto fra gli utenti. I pazienti dovranno entrare dall’ingresso principale (via Rockefeller), accedere agli ambulatori Tao, sottoporsi al controllo e lasciare l’ospedale seguendo una via d’uscita distinta rispetto a quella d’accesso. A loro disposizione sarà un’area parcheggio riservata, antistante al Servizio di Nefrologia e Dialisi.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: