Oristano – Vaccinazioni covid, rimandata la somministrazione delle prime dosi agli ultraottantenni fino a venerdì

Per motivi legati alla indisponibilità dei vaccini Pfizer, la responsabile del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica Maria Valentina Marras comunica che le somministrazioni delle prime dosi per le persone con più di 80 anni nei comuni di Asuni, Seneghe, San Nicolò d’Arcidano, Genoni, Ruinas e Uras – che si sarebbero dovute tenere tra martedì e giovedì – sono temporaneamente sospese e saranno riprogrammate nei prossimi giorni.

Al momento, sono invece garantite le inoculazioni delle seconde dosi nei restanti comuni indicati nel calendario vaccinale settimanale: i cittadini che devono effettuare un richiamo potranno recarsi all’appuntamento nel giorno e nell’orario prestabiliti, salvo ulteriori comunicazioni.

Inoltre, nel rispetto delle recenti indicazioni nazionali riguardanti il vaccino AstraZeneca (Vaxzevria), la cui somministrazione è raccomandata ai soggetti over 60, al momento si procederà alla vaccinazione del personale scolastico di 60 o più anni, mentre successivamente, con la nuova disponibilità del vaccino Pfizer, si proseguirà con la somministrazione del vaccino anche al personale scolastico al di sotto dei 60 anni.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: