Una password per tutti servizi on-line. Il Comune di Cagliari presenta lo SPID

0 0
Read Time:1 Minute, 9 Second

Presentato stamane il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), un innovativo sistema di accesso agli atti, ai certificati con firma e timbro digitali, al registro associazioni amiche degli animali, al portale del creditore, istanze e atti del Comune. E ancora, si possono consultare i dati INPS, presentare il 730, prenotare visite sanitarie, iscrizioni scolastiche ad altro ancora.

Il tutto con un solo nome utente e una password.

Nella Settimana dell’Amministrazione Aperta, l’iniziativa promossa dal Dipartimento Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Claudia Medda ,assessora all’Innovazione tecnologica, dichiara: “L’ obiettivo è rendere più semplice la Pubblica Amministrazione e più efficiente il sistema Paese, più velocemente e con maggiore facilità”.

Lo SPID è fornito da diversi gestori di identità digitale, aziende che rispondo alle regole emanate da AgID. Ogni cittadino, maggiorenne, può scegliere l’Identity Provider che preferisce.

Basta un indirizzo email, il numero di telefono del cellulare, un documento di identità valido e la tessera sanitaria con codice fiscale. In alternativa ci si può rivolgere presso uno qualunque degli uffici postali,” hanno spiegato Riccardo Castrignano e Piero Orofino del Servizio Innovazione tecnologica e Sistemi informatici.

A differenza di altri sistemi di riconoscimento – concludono i due dirigenti- per utilizzare lo SPID non occorre nient’altro che una connessione internet”.

Da segnalare che dall’1 aprile 2018 l’accesso ai servizi online del Comune potrà essere effettuato solo con lo SPID.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: