Per i bimbi di Porto Torres c’è un “uovo sospeso”

0 0
Read Time:54 Second

Porto Torres. Originale iniziativa messa in campo dal Comune turritano, che ha donato 100 uova di Pasqua ad altrettanti bambini, individuati all’interno delle famiglie sostenute con l’iniziativa solidale “La spesa sospesa”. Le uova, come riporta l’Ansa, sono state consegnate dai volontari durante la distribuzione dei pacchi viveri. “È un modo per augurare una Pasqua serena ai più piccoli portotorresi – dice il presidente del consiglio comunale, Gavino Bigella – La speranza è che tornino al più presto alla vita di tutti i giorni e dato che questa è una festa attesa dai bimbi, speriamo che il dono possa contribuire a portare un sorriso in più a molti di loro”.

Bigella ringrazia a nome di tutta l’assemblea civica “i volontari, le associazioni e le aziende che stanno supportando la comunità con tutte le risorse a loro disposizione, umane e logistiche”. Il presidente afferma che “la nostra città nei momenti difficili sa rispondere presente”, e che “le persone si uniscono, dando prova di maturità, senso di condivisione e collaborazione, con quello stesso spirito responsabile con cui affronteremo nei prossimi mesi la difficile fase di ripresa”.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: