Per la rassegna Sound Around the Island, concerto degli Àghera

La quarta edizione di Sound Around the Island, dopo i successi di critica e pubblico delle scorse settimane, si avvia al termine con il settimo e penultimo appuntamento in programma: venerdì 17 maggio 2019 – ore 21.00 al Teatro Alkestis in via Loru 31 a Cagliari, va in scena il quartetto Àghera con Emanuele Cortis al sax, Andrea Granitzio al pianoforte, Sandro Fontoni al contrabbasso e Daniele Russo alla batteria.

Aghera – nome originale che in dialetto sardo significa “aria” – e’ tra le più interessanti proposte della scena jazzistica che da ben tredici anni è sulla cresta dell’onda, nel panorama musicale sia isolano che nazionale; la caratteristica del progetto rispecchia un sound originale incline anche alla melodia, che rivela – come in un quadro impressionistico – una grande efficacia comunicativa. Così, fin dalle prime battute, la musica del quartetto si trasforma in suggestione, visione, sogno, narrazione.

Andrea Granitzio (pianoforte) ha studiato armonia jazz, composizione, arrangiamento, orchestrazione e pratica dell’improvvisazione strumentale pianistica con il M° Luca Mannutza e con Peter Waters presso il Conservatorio “Pierluigi da Palestrina” di Cagliari; ha conseguito un master MMus Composition presso il Birmingham Conservatorie (UK) dove attualmente svolge un PhD in Composizione in musica contemporanea. 

Emanuele Cortis (sax) vanta collaborazioni con: la Royal Philarmonic Orchestra di Londra, con il Teatro Comunale; ha suonato al “Palau della Musica” di Valencia, al teatro Rodahal di Kerkrade e al Teatro comunale di Bruxelles – Binche; è componente stabile della Banda Musicale “Stanislao Silesu” di Samassi.

Sandro Fontoni (contrabbasso) si è diplomato presso il Conservatorio di Cagliari e dal 1999 ricopre il ruolo di primo contrabbasso nell’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari; ha inoltre collaborato con l’Ente Teatro Concerti di Sassari e il Teatro Carlo Felice di Genova. In ambito jazz ha suonato e collaborato con Paolo Birro, Franco Cerri, Emanuele Cisi, Hector Costita, Maria Pia De Vito, Furio Di Castri, Paolo Fresu, Andy Gravish, Gabriele Mirabassi, Bruno Tommaso, Kenny Wheeler.

Daniele Russo (batteria & percussioni) è un autodidatta: suona la batteria da 25 anni ed in campo jazzistico ha collaborato con Alain Caron, Scott Henderson, Lester Bowie, Don Moye’, Hadrien Feraud, Dominique Di Piazza, Stefano Di Battista, Fabrizio Bosso, Julian Mazzariello, Flavio Boltro, Rosario Giuliani, Paolo Fresu, Yuri Goloubev, Dario Deidda, Pippo Matino, Federico Malaman, Andrea Braido, Umberto Fiorentino, Peter De Girolamo, Piero Orsini, Alessandro Di Liberto, Frank Marino, , Peo Alfonsi , Jazz in Sardegna Maxi band.; svolge attività didattica sia privatamente che in collaborazione con le migliori scuole di batteria della Sardegna.

La rassegna, organizzata dal Teatro Laboratorio Alkestis CRS in collaborazione con la compagnia d’arte Circo Calumet e con l’associazione culturale Tàjrà è curata e prodotta a cura di: Andrea Meloni – artistic director, Sabrina Mascia – organizative and administrative management, Gianni Menicucci – concept & artwork, Michela Garau – administrative secretary and press office.

Alberto Porcu Zanda

 

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *