Post-alluvione, la Regione pronta a ricostruire le opere di sua competenza

Ricognizione dei luoghi e stima dei danni provocati. La Regione, dopo l’alluvione del 10 ottobre scorso, si è attivata per ripristinare le opere di sua competenza e per offrire il proprio contributo ai comuni colpiti.

In particolare, per quanto riguarda quelle ricadenti nel territorio del comune di San Vito, la Regione intende procedere alla loro immediata ricostruzione attraverso il Servizio territoriale opere idrauliche di Cagliari (STOICA).

Nello specifico, sono previsti interventi sulla briglia di calcestruzzo sul Flumini Uri e su parte del rivestimento spondale in gabbioni, danneggiati sia a monte che a valle della S.S. 387, sui quali si interverrà con procedura d’urgenza.

“Abbiamo le risorse e interverremo con rapidità – dice l’Assessore dei Lavori Pubblici Edoardo Balzarini – il Servizio territoriale opere idrauliche di Cagliari ha già effettuato i sopralluoghi e l’analisi dei danni e saranno affidati immediatamente i lavori. Nel frattempo – conclude l’Assessore – ricordiamo che, per la tutela dell’incolumità delle persone, resta fondamentale l’applicazione del Piano di Protezione civile.”

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *