Presentazione del libro, “Il latino è lingua dei Sardi” a Budoni

Sarà presentato a Budoni martedì 27 agosto 2019, alle ore 21,30, presso il Museo dello Stazzo e della Civiltà contadina (Piazza Einaudi), il libro ricerca di Bartolomeo PorchedduIl latino è lingua dei Sardi – Su latinu est limba de sos Sardos”, edito da Lincom Academic. Introdurrà la serata Francesca Ponsano (Direttrice del Museo dello Stazzo di Budoni) e concluderà la presentazione Angelo Castellaccio (Università di Sassari). L’evento è organizzato dal Museo dello Stazzo e della Civiltà contadina in occasione della serata denominata “Incontriamoci al Museo” con il patrocinio del Comune di Budoni e la collaborazione della Pro Loco di Budoni.

Bartolomeo Porcheddu, laureato in Scienze Politiche (Indirizzo storico) all’Università degli Studi di Sassari, si è specializzato in “Studi Sardi” presso l’Università degli Studi di Cagliari e in “Formatore di Lingua e Cultura sarda” presso l’Università degli Studi di Sassari.

Nel 2008 ha creato e diretto la rivista “Logosardigna”, scritta interamente in lingua sarda, fino al 2017, pubblicando centinaia di articoli di lingua e cultura sarda.

SU LATINU EST LIMBA DE SOS SARDOS

IL LATINO È LINGUA DEI SARDI – SU LATINU EST LIMBA DE SOS SARDOS

BARTOLOMEO BÈRTULU PORCHEDDU IN BUDONI SU 27/08/2019

At a èssere presentadu in Budoni martis 27 de a[g]ustu 2019, a ora de sas 21,30, peri su Museu de s’Istatzu de sa Tziviltade contadina (Piazza Einaudi), su lìberu chirca de Bartolomeo Bèrtulu Porcheddu “Il latino è lingua dei Sardi – Su latinu est limba de sos Sardos”, èditu dae Lincom Academic. At a itrodu[gh]ire sa serentina Francesca Ponsano (Diretora de su Museu de s’Istatzu de Budoni) e at a cumprire sa presentada Angelo Castellaccio (Universidade de Tàtari). S’eventu est ammanizadu dae su Museu de s’Istatzu e de sa Tziviltade contadina in ocasione de sa serentina numenada “Atobiamonos in su Museu” cun su patrotzìniu de su Comune de Budoni e sa collaboratzione de sa Pro Loco de Budoni.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *