Quartu Sant’Elena: eccellenza delle spiagge e dell’acqua di balneazione

Il Comune di Quartu Sant’Elena da il via alla campagna informativa, circa l’eccellenza delle spiagge e la qualità dell’acqua di balneazione.

L’iniziativa relativa alla stagione estiva 2019 è stata approntata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Ctm.

E’ iniziata la distribuzione di un apposito avviso informativo alle tantissime attività produttive quartesi: stabilimenti balneari ubicati sia al Poetto che sul lungo litorale costiero, hotels, i B&b e case vacanza, ma anche bar, ristoranti, pizzerie, pub e negozi quartesi, in particolare quelli legati alle attività turistiche.

Nell’avviso, da apporre in bella mostra nei locali, sono ben evidenziate le tre stelle, a significare l’eccellente qualità dell’acqua di balneazione che bagna il territorio cittadino; stesso dicasi per la Bandiera Blu che, anche per il 2019, Quartu si è guadagnata per le spiagge del Poetto e di Mari Pintau: bellezza e qualità ancora una volta certificate dall’importantissimo riconoscimento della FEE, insieme al porto di Marina di Capitana, incluso nell’elenco degli approdi.

L’avviso precisa che tutte le acque monitorate che vanno dal Lido dei Carabinieri, al confine con Cagliari, e proseguendo al Poetto nel Lido Mediterraneo e nel litorale sino a Mari Pintau e Geremeas, rispondono ai previsti requisiti normativi del decreto del Ministero della Salute del 30 marzo 2010 e rispettano i parametri microbiologici relativi all’escherichia coli e agli enterococchi intestinali.

Infine sono indicati tutti quei numeri utili che interessano l’Ambiente, la balneazione e la sicurezza: dall’Assessorato all’Ambiente al Nucleo di Vigilanza Ambientale e alla Protezione Civile, dai Carabinieri alla Polizia di Stato e alla Guardia di Finanza, sino a Pronto Soccorso, Guardia Costiera e Vigili del Fuoco.

Le stesse informazioni saranno divulgate sui mezzi del trasporto pubblico locale del Ctm. Saranno infatti visualizzabili sui monitor dei pullman in transito sul territorio cittadino, nel centro storico e ovviamente nelle strade che costeggiano il mare.

Abbiamo ritenuto importante distribuire sul territorio quest’informativa – sottolinea il Sindaco Stefano Delunas – affinché tutti, cittadini e turisti che scelgono il nostro territorio, conoscano il valore delle nostre acque, così come la qualità dei servizi presenti sulla nostra costa, che hanno dato un importante contributo per ottenere la conferma delle Bandiere Blu e Verde anche per il 2019. Per fare il salto di qualità dal punto di vista turistico, bisogna infatti trovare il giusto compromesso tra le esigenze degli imprenditori e il rispetto dell’ambiente. Ringrazio per la proficua collaborazione il Ctm e in particolare Giancarlo De Campus: hanno condiviso con noi l’importanza dell’iniziativa e ci hanno quindi permesso di portarla a compimento”.

Alberto Porcu Zanda

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *