Raccolta fondi per Giulia: in stato di minima coscienza dopo un incidente

0 0
Read Time:2 Minute, 21 Second

Lei è Giulia Centonze, una ragazza di 23 anni nata in provincia di Lecce e trasferitasi a Parma con la sua famiglia all’età di 6 anni, per poi stabilirsi definitivamente a Montecchio Emilia. Dopo aver concluso gli studi superiori di psicopedagogia a Parma ha intrapreso il percorso universitario di psicologia con l’obiettivo di realizzare il suo più grande sogno, diventare una criminologa. Venerdì 3 maggio 2019 i suoi sogni si sono infranti a causa di un terribile incidente stradale. Da quel giorno la sua vita e quelle delle persone a lei care è cambiata radicalmente. Giulia ha riportato danni neurologici importanti che la costringono, ormai da più di un anno, a vivere in modo non autonomo. L’unica speranza è stata data dalla clinica privata Tirol Kliniken di Innsbruck in cui potrà ricevere le cure e le attenzioni di cui ha bisogno. Sfortunatamente per far ospitare Giulia presso questa struttura è necessario un consistente impegno economico ed è per questo che siamo a chiedere il vostro aiuto.

Le amiche Benedetta, Gaia, Francesca e Federica hanno creato una pagina su Facebook Quel nodo che ci lega – Insieme per Giulia: e lanciato una raccolta fondi su GoFound me:

Raccolta fondi per le cure di Giulia Centonze.

IBAN: IT49I0303266290010000399334 Bic Code: BACRIT21013

Intestatario: PATRIZIA OZZI

Causale: FONDO SOLIDARIETÀ CURE PER GIULIA

Al 4 settembre raccolti 100.630 euro su un obiettivo di 68.000 euro

Le amministratrici del gruppo Facebook hanno scritto ieri un post di ringraziamento:

– Per cominciare vorremmo ringraziarvi per il supporto datoci e dirvi che siamo davvero felici per come sono andate le donazioni. La cifra per permettere a Giulia di essere ricoverata 3 mesi è stata raggiunta ed inaspettatamente anche quella per ricoverarla 6!! Negli ultimi due giorni ci siamo visti travolgere da donazioni, messaggi e bellissime parole. Non eravamo preparate a tutto questo, non ce lo aspettavamo.Abbiamo già contattato la clinica di Innsbruck per avviare le pratiche del ricovero e ovviamente vi terremo aggiornati su tutto, pubblicando l’avvenuto bonifico alla clinica e tutte le spese ulteriori per il prolungamento del ricovero finalizzato alla riabilitazione, unitamente, alla fine della raccolta fondi, alla somma totale ricevuta.Speriamo che Giulia possa pian piano migliorare ed essere ospitata nella clinica più mesi possibili in modo da raggiungere il miglioramento più grande, per questo le ulteriori somme raggiunte verranno usate per il prolungamento del ricovero. Correlato a ciò vi informiamo che verrà svolta una cena, già organizzata, martedì 15 settembre, di cui vi daremo maggiori informazioni in questi giorni. Non sappiamo davvero come ringraziarvi, siete stati tantissimi. Ci avete fatti sentire all’interno di una comunità grandissima e colma d’amore, ve ne saremo sempre grati, tutti noi e anche Giulia, con tutto il nostro cuore.Grazie per aver reso possibile un piccolo sogno che per Giulia vale tutta una vita. GRAZIE. ❤🌈🐞🍀

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: