Ritrovato arsenale nelle campagne del Sarrabus

Carabinieri della Compagnia di Cagliari, quelli della stazione locale di San Vito e della Compagna di Carbonia, coordinati dal capitano, Lucia Dilio hanno scoperto un vero e proprio arsenale, fucili militari, cartucce, passamontagna e  bombe capaci di far saltare in aria auto o edifici. Le armi erano ben occultate nei pressi della statale 125, nel Sarrabus e quasi certamente chi le ha nascosti aveva un piano per assaltare i furgoni portavalori.
Sono stati trovati 3 fucili di cui uno calibro 12 a canne mozze e calciolo tagliato, un altro sempre calibro 12 marca Montefeltro super 90 con matricola abrasa e un fucile mitragliatore, modello Sten Mk 11 con relative cartucce.
Rinvenuto un ordigno artigianale ad alto potenziale composto da 2 batterie unite a nastro adesivo, del cavo elettrico e un magnete con nastro isolante. Durante il sopralluogo gli Artificieri hanno constatato trovato una bomba a mano, 2 mine anti uomo, 2 detonatori elettrici e circa un chilo di gelatina detonante da cava.
Tutto il materiale è stato sequestrato e debitamente custodito in attesa dei rilievi da parte dei RIS di Cagliari.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *