Rivolta sui social e sul blog. I grillini chiedono di votare l’intesa col Pd su Russeau

Momenti travagliati per il Movimento 5stelle, tantissimi elettori indignati per l’accordo col Pd chiedono di poter esprimere la loro come è successo sia per l’accordo con la Lega che per questioni meno importanti votando sulla piattaforma Rousseau. «Vi prego, fermatevi». «Spero vivamente nella coerenza», «Non ce la posso fare». L’accordo con i dem lacera a dir poco la base Cinque Stelle. I profili social dei big del Movimento e il blog vivono di fatto una rivolta dei militanti che chiedono a gran voce uno stop alla trattativa con il Pd. L’incontro tra Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti ha accelerato il processo e sul web i commenti dei militanti contro l’intesa si sono moltiplicati.

I commenti sono tutt’altro che delicati: I #5stelle sono i peggiori mentitori della storia della politica repubblicana italiana. Hanno lisciato il pelo all’elettore di destra sovranista poi a quello di sinistra. Ora sono globalisti e immigrazionisti.

Il movimento #5stelle nn si allea con nessuno, solo chi nn é um grillino può parlare di alleanze, DI Maio vuole portare avanti i suoi punti poi tt il resto é fuffa.

Un anno fa erano a fare ballare telefonini accesi per fare compagnia ai migranti sulla #diciotti. Con i nonni all’ospizio, i figli con la tata Oggi fanno ballare i #5stelle. #Piddini…se li conosci li eviti Fino a pochi giorni fa i grillini insultavano a colpi di “partito di Bibbiano” e ora sono pronti all’avventura con #Renzi. La verità è che hanno paura del #voto degli #italiani, dell’opinione del popolo!
Tanti gli appelli a riflettere. Sono in tanti a pensare che il Pd farà presto una cannibalizzazione di chi resta. Si di chi resta perchè si sta creando una spaccatura profonda anche tra gli stessi parlamentari con conseguenze prevedibili. Ma non si farebbe prima a fare una consultazione sulla piattaforma Russeau?

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *