Sagra del Pilau Calasettano: inizia domani la grande festa di primavera

Prenderà il via domani la Sagra del Pilau Calasettano, la grande festa di primavera consacrata al piatto protagonista del panorama gastronomico tabarchino: la fregola con granseola e salsa di pomodoro fresco.

La kermesse, articolata in tre giornate – da venerdì 10 a domenica 12 maggio – taglierà il nastro della quinta edizione portando in scena un cartellone di eventi fittissimo, capace di spaziare dall’enogastronomia alla cultura, dallo sport allo spettacolo, ritagliando uno spazio ampio anche alle iniziative di turismo attivo e intrattenimento per i piccoli.

Domani 10 maggio alle 18, in aula consiliare, apertura ufficiale degli appuntamenti con il convegno sul Pilau che, tra gli altri, vedrà la partecipazione della biologa nutrizionista Francesca Toni, chiamata a illustrare le proprietà del piatto tipico tabarchino. E, a seguire, in piazza Belly, le associazioni locali (Ancilla Domini e Calasetta Basket) saranno ai fornelli per cucinare e servire la pietanza di mare a tutti i visitatori. Non mancherà, infine, lo show – sempre in piazza – della band Poohniverse, con un tributo ai Pooh.

A partire da sabato 11, e per tutta la giornata di domenica 12, si entrerà nel vivo della manifestazione con una variegata serie di proposte al pubblico: «L’intento è sempre stato quello di intrattenere in maniera trasversale i visitatori – commenta il consigliere comunale a Turismo, Comunicazione e Pro loco Sergio Porseo – pur mantenendo la centralità del Pilau, perno indiscusso della kermesse».

Pilau Calasettano

Al Pilau, non a caso, è stata consacrata l’intera area di Piazza Belly: in un innovativo progetto di mappatura di Calasetta in occasione dell’evento sono state infatti individuate quattro maxi zone “tematiche”.

«Oltre alla centrale Piazza Belly denominata “Area Pilau” – spiega Cristiano Mercenaro, assessore allo Sport e ai Servizi Tecnologici – avremo la zona “Expo” in via Umberto per espositori e hobbisti, la zona “Food&Wine” in via Roma con tanto street-food e il Wine Festival, infine la zona “Sport” in via Principato di Monaco».

Alla scoperta di Calasetta, quindi, ma senza disdegnare le escursioni. Per gli appassionati del genere, sabato e domenica verranno organizzate delle passeggiate in paese (gratuite) con partenze personalizzate. Per i più sportivi, il trekking sulla costa (anche questo gratuito) con partenze alle 10 e alle 16.

E, dopo un anno di pausa, torna alla Sagra il trenino turistico che porterà i viaggiatori a spasso per il paese bianco e blu lungo un tour della durata di 45 minuti. Basterà scegliere l’orario più gradito per salire a bordo (sabato, alle 13.30, 14.20; 15.10; 16 e 17 – domenica, ogni ora dalle 11 alle 18).

Per le prenotazioni e i ticket trenino, basterà rivolgersi all’Info Point della Pro loco di Piazza Belly, servizio costantemente attivo durante le giornate di festa anche per fornire ogni altro tipo di info e aiuto ai visitatori.

Grandissimo spazio, poi, agli show con ospiti speciali: sabato sera, alle 21, sul palco di piazza Belly sarà il momento dello spettacolo di due star di Radio 105 – de “Lo zoo di 105” – i dj Squalo e Marco Dona, e di Gianluca Scintilla Fubelli direttamente da “Colorado” di Italia 1.

Tessa Gelisio

 

Un altro volto noto della televisione, Tessa Gelisio, farà ritorno alla Sagra del Pilau per la quarta volta consecutiva per condurre il cooking-show “Il Pilau a modo mio”: quest’anno lo spettacolo non avrà alcuna valenza competitiva e consisterà nelle prove dimostrative di 7 chef divisi in due gruppi (uno impegnato nel round delle 11, l’altro nella fase serale delle 18).

 

Per ogni dettaglio sull’evento e per visionare il programma completo, www.sagradelpilau.com

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *