Sardegna. Agricoltura, al via il nuovo censimento

Cagliari. “Il nuovo censimento dell’agricoltura in Sardegna sarà uno strumento fondamentale per la pianificazione degli interventi della Regione in un comparto strategico e servirà a portare avanti la programmazione già avviata dalla Giunta secondo i principi di un’Amministrazione efficiente in grado di rispondere alle esigenze di imprese e cittadini”. Così il presidente della Regione, Christian Solinas, commenta il via libera della Giunta, nel corso dell’ultima seduta, alla delibera con la quale è stato approvato il Piano regionale di censimento dell’agricoltura e costituito l’apposito Ufficio regionale presso il Servizio Statistica regionale ed elettorale della Direzione generale della Presidenza.

Il Piano regionale, relativo al 7° Censimento generale dell’agricoltura su scala nazionale che si svolgerà nel 2021, è stato predisposto dall’Ufficio di Statistica della Regione dopo la consultazione preliminare della Direzione generale dell’Agricoltura e dell’Agenzia Laore. La data di riferimento e di avvio del Censimento generale è il 7 gennaio 2021 e le informazioni si riferiranno all’annata agraria 2019-2020, cioè il periodo compreso tra il 1° novembre 2019 e il 31 ottobre 2020.

“Oltre a essere indispensabili per orientare la politica agricola comunitaria e nazionale – evidenzia l’assessore regionale dell’Agricoltura, Gabriella Murgia – i dati censuari potranno costituire un importante patrimonio informativo a supporto dell’attività di programmazione e governo della Regione, consentendo di ottenere un’informazione statistica accurata sulle aziende agricole e zootecniche della Sardegna e su specifici comparti dell’economia agricola regionale”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: