Sardegna, la prossima settimana l’assessorato del lavoro pubblicherà l’avviso per l’attivazione dei cantieri occupazionali per i lavoratori e lavoratrici già destinatari di procedura di licenziamento collettivo

0 0
Read Time:1 Minute, 17 Second

Cagliari. Sono in arrivo nuovi interventi a favore dei circa 600 lavoratori e lavoratrici ex Sardinia Green Island, Keller, Vesuvius, Ottana Polimeri e Ottana Energia, S&B Olmedo, Sittel e Unilever. La  prossima settimana l’Assessorato regionale del Lavoro, attraverso l’ASPAL, pubblicherà l’avviso esplorativo per l’attuazione dei cantieri occupazionali, finalizzato all’acquisizione dell’effettiva disponibilità dei soggetti interessati all’intervento. Lo ha annunciato l’Assessore del Lavoro, Ada Lai, nel corso di un incontro convocato, stamane, nella sede dell’Assessorato del Lavoro con le rappresentanze sindacali per fare il punto della situazione.  

“La Giunta regionale – ha spiegato l’assessore del Lavoro, Ada Lai – a dicembre ha deliberato un importante  intervento di politica attiva per il lavoro che prevede l’impiego nei cantieri occupazionali. La misura non solo garantisce un sostegno al reddito, ma promuove il reinserimento lavorativo  di persone espulse, oramai da anni, dal mercato del lavoro.  Con una successiva deliberazione definiremo i tempi e le  modalità di attuazione dei cantieri per un bacino di massimo 595 lavoratori”.

La Direzione della Protezione civile, soggetto attuatore della misura, in collaborazione con gli Enti pubblici dei territori interessati, predisporrà, subito dopo, le procedure necessarie per l’attivazione dei cantieri per l’impiego dei soggetti che risponderanno all’Avviso, manifestando all’ASPAL la loro disponibilità. Potranno essere previste, a favore dei medesimi destinatari dell’intervento, ulteriori misure di politica attiva, quali orientamento, accompagnamento concreto al lavoro e riqualificazione professionale, a valere sul programma Gol, strumento del PNRR

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *