Sardi e Sicuri. Screening: tampone gratuito il 6 e 7 marzo a Cagliari

Cagliari. Lo screening per il rilevamento delle infezioni da Covid-19 interesserà Cagliari il fine settimana di sabato 6 e domenica 7 marzo 2021. Dalla mattina dalle 8,30 alle 13 e la sera dalle 14 alle 18, i cittadini che vorranno volontariamente sottoporsi al test antigenico potranno recarsi nel luogo più vicino alla propria abitazione.

Tante le postazioni dove i sanitari effettueranno il tampone naso-faringeo per la rilevazione del Coronavirus, distribuite in 17 strutture su tutto il territorio comunale.

Ecco dove:

  • Mulinu Becciu (Scuola secondaria Alziator – via Asquer 17);
  • San Michele (Scuola secondaria Dessì – via Koch 2);
  • Pirri (Scuola primaria – via Toti 204, Scuola secondaria Alighieri – via Sant’Isidoro, Scuola primaria Serra – via Dei Partigiani 1);
  • Genneruxi (Scuola secondaria Foscolo – viale Marconi 82, Scuola primaria 17° Circolo – via Machiavelli);
  • Fonsarda (Liceo scientifico Pacinotti via Liguria 9);
  • Genneruxi- Monte Urpinu (Scuola Primaria – via Garavetti 1);
  • Zona via Della Pineta (Scuola secondaria – via Venezia 21);
  • Quartiere del Sole (Scuola primaria – via del Sole 14);
  • Sant’Elia (Scuola primaria Nanny Loi – via Schiavazzi);
  • Zona Cimitero Bonaria (Scuola secondaria Alfieri – via De Gioannis 9/11);
  • Villanova – Zona via Bacaredda (Scuola scondaria – via Piceno 2);
  • Stampace – Zona viale Trento (Scuola De Amicis – via Falzarego 36);
  • Is Mirrionis (Scuola primaria San Michele Mameli – via Redipuglia);
  • Terminal crociere Molo Ichnusa.

Per partecipare alla campagna basta portare con se la tessera sanitaria e lasciare il numero di cellulare al quale verrà inviata la password per avere il referto. Se il risultato del test sarà positivo, la persona e i familiari stretti saranno sottoposti a tampone molecolare. L’esito arriverà antro 24 ore.

Non prende parte al programma di screening:

1) Chiunque abbia sintomi che indichino un’infezione da Covid-19;

2) Chiunque sia attualmente in malattia per qualsiasi altro motivo;

3) Chiunque sia stato testato recentemente ed è in attesa di risposta;

4) Chiunque sia attualmente in quarantena o in isolamento;

5) Chiunque abbia già programmato una data per un tampone molecolare presso l’ATS;

6) I bambini sotto i 10 anni.

Il tampone dura pochi secondi e non da nessun tipo di problema.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: