Serie A: Frosinone-Cagliari 1-1, Farias risponde a Cassata

Frosinone. Un punto per uno non fa male a nessuno, ma non la pensa sicuramente in questo modo la squadra dei canarini che sono partiti alla grande mettendo in serie difficoltà il sardi che,

soprattutto nel primo tempo, hanno rischiato di andare sotto non solo di un gol. Grande prestazione di Cragno e quando un portiere risulta il migliore in campo l’andamento della gara è ben chiaro. Ma il gioco del calcio è pieno di sorprese e proprio per questo è così bello ed emozionante. Finisce in pareggio. Un punto a testa per Frosinone e Cagliari: allo Stirpe finisce 1-1. I padroni di casa passano in vantaggio al 14′ con Cassata, poi Cragno evita il secondo gol con un grande intervento su colpo di testa ravvicinato di Ciofani. Nella ripresa il Cagliari le tenta tutte per riprendersi dallo svantaggio, Sportiello salva su Pavoletti poi al 33′ arriva il pareggio di Farias, entrato al posto di Sau. Gli isolani chiudono in 10 per il rosso a Barella.

IL TABELLINO

FROSINONE-CAGLIARI 1-1
Frosinone (3-5-2): Sportiello, Goldaniga, Ariaudo, Capuano, Zampano, Chibsah, Maiello (41′ st Ciano), Cassata (25′ st Crisetig), Beghetto; Campbell (25′ st Pinamonti), Ciofani. A disposizione: Iacobucci, Ghiglione, Molinaro, Vloet, Soddimo, Perica, Brighenti, Salamon, Krajnc. All.: Longo.
Cagliari (4-3-1-2): Cragno, Srna, Ceppitelli, Klavan, Padoin, Bradaric (16′ st Faragò), Ionita (36′ st Dessena), Barella, Joao Pedro, Sau (17′ st Farias), Pavoletti. A disposizione: Rafael, Aresti, Pajac, Andreolli, Cigarini, Cerri, Pisacane, Doratiotto, Romagna. All.: Maran.
Arbitro: Serra
Marcatori: 14′ Cassata (F), 32′ st Farias (C)
Ammoniti: Cassata (F), Srna, Ceppitelli, Bradaric, Pavoletti, Farias (C)
Espulsi: 40′ st Barella (C) per doppia ammonizione

Giorgio Lecis

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *