Serie A. Genoa Cagliari 1-0, per i sardi ritorna l’incubo

0 0
Read Time:1 Minute, 24 Second

Sarebbe potuta essere la partita che poteva far dimenticare uno dei più brutti campionati della storia del Cagliari ed invece è ancora una volta andato tutto storto.. un incubo. Grazie al gol di Milan Badelj all’89’, il Genoa si aggiudica 1-0 lo scontro salvezza con il Cagliari quando mancano 4 giornate alla fine. A Marassi, le quadre hanno giocato una partita nervosa con i reparti arretrati sempre pronti a chiudere ogni spazio. Sarebbe stato più giusto chiudere in parità ma nel finale decide la rete del croato, dopo che i sardi si erano resi più pericolosi colpendo anche un palo con Joao Pedro. Ora i liguri salgono a 25 punti, agganciando la Salernitana in splendida forma e con una partita da recuperare, portandosi a -3 dai sardi, ora vicinissimi alla zona rossa.

Genoa-Cagliari 1-0 (primo tempo 0-0)

Marcatori:
 44’ st Badelj (G)
 
Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Bani, Ostigard, Vasquez; Sturaro (36’ st Yeboah), Badelj; Amiri (1’ st Destro), Galdames, Portanova (15’ st Gudmundsson); Ekuban (15’ st Melegoni; 48’ st Hernani). (A disposizione: Semper, Vodisek, Masiello, Calafiori, Hefti, Ghiglione). All: A. Blessin.
Cagliari (3-5-2): Cragno; Altare, Ceppitelli (37’ st Walukiewicz), Carboni; Bellanova (37’ st Nandez), Deiola, Grassi (32’ st Rog), Marin, Dalbert; Joao Pedro, Keita (28’ st Pavoletti). (A disposizione: Radunovic, Aresti, Goldaniga, Baselli, Lykogiannis, Zappa, Pereiro, Strootman, Ceter). All: W. Mazzarri.

Arbitri: P. Valeri di Roma. Assistenti: S. Alassio e D. Rocca. IV uomo: F. Cosso; Var: R. Abisso; Avar: S. Ranghetti.

Ammoniti: 41’ pt Joao Pedro (C); 4’ st Destro (G), 16’ st Sturaro (G), 26’ st Grassi (C), 39’ st Frendrup (G)


print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: