Serie A. Il Cagliari punito anche dalla DEA in crisi profonda

Una gara poco spettacolare anzi quasi tutta noiosa quella vista alla Sardegna Arena tra Cagliari e Atalanta. Le due squadre si annullano a vicenda dando vita a un match per lunghi tratti bloccato e incolore. Un’emozione nei primi istanti, la quasi autorete (sul palo) di Djimsiti), una nel finale, la traversa di Zapata. E dopo 90 minuti di sbadigli nei cinque minuti prima del triplice fischio gli episodi decisivi: Muriel raccoglie una indovinata apertura di Miranchuk, ubriaca Walukiewicz con una finta di corpo e trafigge Cragno. Sembra finita, ma un contrasto De Roon-Rugani al 95‘ viene valutato da rigore da Piccinini, prima che il Var gli faccia cambiare idea.

TABELLINO

CAGLIARI – ATALANTA 0-1

Cagliari (3-4-2-1): Cragno; Walukiewicz (45’+1′ st Cerri), Godin, Rugani; Zappa, Nandez, Marin (41′ st Deiola), Lykogiannis; Nainggolan (34′ st Duncan), Joao Pedro; Simeone (34′ st Pavoletti). Allenatore: Di Francesco

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Palomino, Romero, Djimsiti; Sutalo (17′ st Maehle), Pessina (1′ st De Roon), Freuler, Gosens; Pasalic (1′ st Miranchuk), Ilicic (24′ st Muriel); Zapata (40′ st Malinovskyi). Allenatore: Gasperini

Arbitro: Piccinini

Marcatori: 45′ st Muriel (A)

Ammoniti: Walukiewicz, Rugani, Lykogiannis (C), De Roon, Romero, Ilicic (A)

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: