Serie A. Napoli – Cagliari 1-1 ora le streghe sono preoccupate

0 0
Read Time:2 Minute, 7 Second

Un punto d’oro per il Cagliari, al Maradona di Napoli finisce 1-1 tra Napoli e Cagliari, una gara intensa e ricca di occasioni, rallenta la corsa della squadra di Gattuso per un posto in Champions League, il Cagliari continua la serie positiva e supera il Benevento lasciandolo solo alla terz’ultima posizione. Domenica lo scontro diretto in chiave salvezza proprio con le streghe.

La partita

Buon Napoli nel primo tempo e vantaggio di Osimhen su assist di Insigne. Il Cagliari stenta a riprendersi e c’è molta casualità nella prima occasione che capita ai sardi, perché un colpo di testa scoordinato di Pavoletti diventa assist volontario per Zappa, che mastica un sinistro che centra il palo. Sul finire del primo tempo il Napoli rischia di brutto. Un cross di Carboni dalla trequarti, un tiro di quelli che sembrava finire sul nascere , ma là in mezzo c’è Pavoletti, che la prende di forza e costringe il portiere avversario ad allungarsi, poi sulla ribattuta c’è ancora il riflesso di Meret. Nella ripresa il Napoli prende decisamente la partita in mano. Gli uomini di Gattuso sono scatenati, sfiorano il gol con Osimhen di testa su assist volante di Koulibaly, poi con un destro di Zielinski che sorprende la difesa e costringe Cragno a una grande parata, poi ancora con una traversa di Demme da lontano. In questo avvio di fuoco ci sarebbe anche il gol del raddoppio segnato da Osimhen, ma l’arbitro Fabbri annulla per una spinta del nigeriano ai danni di Godin. Il Cagliari tenta il tutto e per tutto una grande prova d’orgoglio. I ragazzi di Semplici si buttano in avanti, ed ecco una grande parata di Meret al 43′  su tiro di Pavoletti, ed ecco il finale che nessuno si aspetta. Una dormita di Hysaj dà il via libera a Nandez, che si infila sul corridoio di destra e va a segnare il gol dell’1-1 che smonta i sogni del Napoli

TABELLINO

NAPOLI 1 CAGLIARI 1

NAPOLI (4-2-3-1) – Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz (81′ Elmas), Demme; Lozano (67′ Politano), Zielinski (81′ Bakayoko), Insigne; Osimhen (75′ Mertens). A disp: Contini, Idasiak, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui, Zedadka, Cioffi, Petagna. All.: Gennaro Gattuso

CAGLIARI (3-5-1-1) – Cragno; Ceppitelli (76′ Simeone), Godin, Carboni; Zappa (81′ Calabresi), Duncan, Deiola (70′ Asamoah), Nandez, Lykogiannis (81′ Cerri); Nainggolan; Pavoletti . A disp: Aresti, Vicario, Klavan, Rugani, Walukiewicz, Tripaldelli, Joao Pedro. All.: Leonardo Semplici

Arbitro: Michael Fabbri (Ravenna)

Marcatori: 13′ Osimhen (N), 90′ + 4 Nandez (C)

Ammoniti: Demme (N) Godin, Deiola, Pavoletti (C).

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: