Serie A: pirotecnico 2-2 tra Spal e Cagliari

Partita pirotecnica con gol e spettacolo nel terzo anticipo della 12.ma giornata di Serie A tra la Spal e il Cagliari finisce 2-2. La Spal  parte bene e si porta avanti sul 2-0 grazie alle reti di Petagna (3′) e Antenucci (71′), poi subisce la rimonta dei rossoblù che prima accorciano le distanze con un colpo di testa di Pavoletti (73′) e poi pareggiano i conti con Ionita (76′).

LA PARTITA

Un gol che, dopo tre minuti, costringe gli uomini di Maran a spingere per recuperare. I padroni di casa sono però attenti a chiudere tutti gli spazi chiusi, i rossoblù provano a colpire dalla distanza, ma Gomis è attento. La Spal tiene alta la difesa per vanificare gli inserimenti di Castro e Joao Pedro. Sfruttando l’avvio della manovra da dietro, i ferraresi si fanno pericolosi. Cragno è bravo a salvare il risultato su Petagna. Il Cagliari reagisce affidandosi a Barella e alle giocate di Joao Pedro. Prima del riposo il Cagliari fallisce il pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo mentre dall’altra parte Lazzari manca di poco il raddoppio calciando a lato da buona posizione.

Nella ripresa i sardi alzano il ritmo e schiacciano i padroni di casa in difesa, spingendo con Srna e Padoin. Cionek chiude bene su Joao Pedro, poi il brasiliano sbaglia di testa. Il Cagliari spinge in profondità. La Spal gioca di rimessa. Maran leva Bradaric per far spazio a Sau e la partita cambia. Al 71′ la Spal raddoppia con Antenucci in contropiede, il match sembra chiuso. La rete del 2-0 però sveglia il Cagliari, che ci mette il cuore e in tre minuti rimette il match in equilibrio. Pavoletti prima accorcia le distanze di testa, poi, dopo una bella azione di Padoin, Ionita ubriaca gli avversari e firma la rete del pari. Nel finale Lazzari e Kurtic spendono invano le ultime energie per cercare di cambiare il risultato ma la partita finisce così con Spal e Cagliari che si dividono la posta tra gli applausi.

IL TABELLINO

SPAL-CAGLIARI 2-2
Spal (3-5-2): Gomis, Cionek, Vicari (23′ st Bonifazi), Felipe (13′ st Simic); Lazzari, Schiattarella, Valdifiori (8′ st Kurtic), Missiroli, Fares , Petagna , Antenucci.
A disp.: Thiam, Milinkovic-Savic, Djourou, Floccari, Dickmann, Costa, Paloschi, Viviani, Vitale. All.:Semplici
Cagliari (4-3-1-2): Cragno, Srna, Ceppitelli, Romagna, Padoin, Ionita, Bradaric (20′ st Sau), Barella, Castro, Joao Pedro (41′ st Faragò), Pavoletti.
A disp.: Aresti, Rafael, Andreolli, Pajac, Pisacane, Cigarini, Dessena, Cerri. All.: Maran
Arbitro: Doveri
Marcatori: 3′ Petagna (S), 26′ st Antenucci (S), 27′ st Pavoletti (C), 31′ st Ionita (C)
Ammoniti: Valdifiori, Felipe (S); Barella, Castro, Sau, Ionita (C)
Espulsi: –

Giorgio Lecis

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *