Serie B. Cagliari 3 – 0 all’Ascoli nel posticipo

Continua la marcia inarrestabile del Cagliari alla sua ottava vittoria consecutiva interna confermando la supremazia ed i quattro punti di vantaggio dalle dirette inseguitrici. La squadra di Rastelli coni reduci dagli infortuni Sau e Farias in panchina, si affida alla coppia d’attacco Melchiorri e Giannetti. La partita, come spesso abbiamo visto, viene giocata a ritmi lenti quasi noiosi per i primi 20 minuti con Di Gennaro e Fossati che sono un ottimo filtro di centrocampo e Joao Pedro che non fa dormire gli ascolani. Le squadre si risvegliano al 23esimo e sono gli ospiti ad impensierire il portiere Storari con un gran tiro di Cacia di poco alto.

Due minuti più tardi ci pensa Melchiorri a provare la robustezza della traversa, ma èGiannetti che al 28esimo porta in vantaggio il Cagliari con un tiro indovinato. Il Cagliari, spinto dal pubblico, mette la quinta marcia ed è incontenibile. Al 29esimo lo scatenato Joao Pedro viene atterrato in area e l’arbitro a pochi passi non ha dubbi e concede il rigore. Dal dischetto è lo stesso brasiliano che non sbaglia e porta il Cagliarisullo 2-0. La ripresa inizia sotto il segno del Cagliari con Giannetti che sbaglia di poco. Poi è l’Ascoli che si butta in avanti cercando l’impresa impossibile. Al 62esimo ci prova Bellomo ma Storari c’è. Al 63esimo Farias fa il suo rientro dopo l’infortunio prendendo il posto di Giannetti che esce con una standing ovation del pubblico. Al 74esimo è ancora Storari a dire no a Bellomo, il migliore in campo degli ascolani. Il Cagliari si difende bene e la partita sembra non avere più storia ma all’85esimo Joao Pedro non si fa sfuggire l’occasione per una doppietta personale e chiude la partita portando il risultato sul 3-0. Troppa la differenza tra le due squadre con un Cagliari costruito per vincere il campionato ed un Ascoli ripescato in B all’ultimo momento. Da segnalare le ottime prestazioni di Di Gennaro e Fossati che si sono alternati in regia e Joao Pedro che si è dimostrato anche in questa gara in ottima forma. Sabato ci son le rondinelle.

Giorgio Lecis

fonte: www.sardegnareporter.it

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *