Social media. Ecco le abitudini social dei ragazzi

0 0
Read Time:1 Minute, 14 Second

Social media, vita sociale: Teens Reveal Their Experiences mette in luce le mutevoli abitudini dei social media dei ragazzi e il motivo per cui alcuni bambini sono più profondamente influenzati – e collegati – dai loro mondi digitali. Il rapporto è un sondaggio rappresentativo a livello nazionale di oltre 1.000 bambini di età compresa tra 13 e 17 anni. E poiché tiene traccia dei cambiamenti dal 2012 ad oggi, possiamo vedere come l’utilizzo dei social media degli adolescenti continua ad evolversi.
Il 70% dice di consultare i social molte volte in una giornata, ma solo il 3% dice di sentirsi solo.

Mentre il 57% ammette che li distraggono mentre fanno i compiti o stanno con altre persone (54%). L’indagine sottolinea come sia calata la percentuale di ragazzi che privilegiano l’interazione di persona: nel 2012 era del 49%, ora è scesa al 32% con l’uso della chat come modalità di comunicazione preferita. E il 44% si sente frustrato se gli amici sono al telefono mentre stanno insieme.

Un terzo del campione, inoltre, è stato svegliato dai telefoni la notte con chiamate, chat o notifiche. Mentre il 13% dichiara di aver subito cyberbullismo e il 23% di aver aiutato qualcuno in questa situazione.

Infine, si evince che l’89% dei ragazzi ha uno smartphone, praticamente il doppio rispetto all’ultima rilevazione del 2012 (41%). Il 44% preferisce Snapchat, mentre Facebook si conferma in discesa tra i giovani: e’ il primo social per il 15% dei ragazzi, era il 68% nel 2012.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: