Speranza: “Stop allo sci fino al 5 marzo”

Il ministro della Salute,Roberto Speranza, ha firmato un provvedimento che vieta lo svolgimento delle attività sciistiche amatoriali fino al 5 marzo. La preoccupazione per la diffusione della variante inglese e di altre varianti del coronavirus, precisa il ministero, ha portato all’adozione di misure analoghe in Francia e in Germania. Nel verbale del 12 febbraio, il Comitato Tecnico Scientifico, con specifico riferimento alla riapertura degli impianti sciistici nelle Regioni inserite nelle cosiddette ‘aree gialle’, afferma che “allo stato attuale non appaiono sussistenti le condizioni per ulteriori rilasci delle misure contenitive vigenti, incluse quelle previste per il settore sciistico amatoriale”.

Il Governo, ha spiegato Speranza “si impegna a compensare al più presto gli operatori del settore con adeguati ristori”. Decisione che ha scatenato l’ira dei gestori degli impianti: “Ci sentiamo presi in giro”. Mentre per la Lega è “necessario un cambio di squadra a livello tecnico”

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: