Storie per Fantasticare, l’ultimo libro di Giuseppina Carta

1 0
Read Time:2 Minute, 36 Second

I giovani lettori, sono per indole curiosi e sicuramente, si lasceranno catturare dalle cinque storie raccontate nel nuovo libro di Giuseppina Carta “Storie per Fantasticare” che hanno come protagonisti Istante e il cagnolino Cica. In ogni storia stimolante, coinvolgente e istruttiva, incontreranno nuovi amici e si divertiranno a leggere o ad ascoltare le loro avventure. Certamente, impareranno ad amare e rispettare la natura e scopriranno anche quanto sia importante il tempo e la libertà, divertendosi capiranno quanto sia importante il rispetto per tutti gli esseri umani e per animali. Nelle piccole avventure narrate, Cica e Istante, in compagnia di tanti altri piccoli animali: l’apina Mirtilla, i delfini Seader e Azzurra con i piccoli Icaro e Zoe e tanti altri, stimoleranno la fantasia dei bimbi.

“Storie per Fantasticare”, edito dalla casa Editrice Pluriversum, é l’ultima fatica letteraria di Giuseppina Carta  dal titolo molto significativo,  dove traspare tutta la sua capacità di raccontare con la delicatezza necessaria che bisogna avere quando si tratta di letteratura per l’infanzia.

Giuseppina Carta, nativa di Ardauli, un ridente paesino della provincia di Oristano, ma attualmente residente a Siniscola, ha al suo attivo già tre libri di poesie: “È gratuito sognare” (2015), “Amore a piene mani” (2017), entrambi editi da N.O.S.M; nel 2020 ha pubblicato “A piedi nudi sull’erba” Kubera Edizioni; mentre nel 2019, insieme ad altre cinque autrici sarde, con 15 poesie ha contribuito alla realizzazione dell’ antologia ” Il profumo rosa degli asfodeli” Kimerik Edizioni.

Nelle sue poesie non ci sono solo messaggi d’amore, ma c’è anche ribellione, speranza, consapevolezza che apre al dialogo per cercare di trovare il bello dentro sé stessi,  inoltre, con le sue poesie ha collaborato con i quotidiani online Cagliari Post e Sardegna Reporter. Attualmente collabora con Radio Obia Web Notte, con una sua rubrica “Guida alla lettura”, in cui si parla di libri editi e intervista gli autori. Ama l’arte in tutte le sue forme, fa parte della compagnia teatrale amatoriale Shardana di Budoni. Un’altra sua passione è la pittura e si dedica alla creazione di oggetti d’artigianato molto originali, realizzando vassoi rivestiti di broccato sardo e cladodi di fico d’India.

Che progetti hai per il futuro, chiediamo a Giuseppina Carta: “Progetti ce ne sono, ma non a breve. Ora voglio dedicarmi a questa che per me una nuova creatura, al libro di favole “Storie per fantasticare”, dedicato alle mie nipotine Beatrice e Nora e a tutti i bambini, affinché possano ancora sognare.

Le illustrazioni del libro, invece, sono state curate da una ragazza di Siniscola, Francesca Pala, che anche se ancora giovane, ha solo venti anni, ha il desiderio di continuare a fare l’illustratrice. È iscritta all’università a Cagliari in Scienze della Formazione Primaria, vuole diventare una maestra e il suo sogno è quello di lavorare con i bambini e illustrare altri libri per i futuri alunni”.

Storie per fantasticare, è un libro che conquisterà sicuramente i bambini, affascinandoli, trasmettendo loro il senso di avventura e di meraviglia, sono storie che fanno ridere ed emozionare. I bambini si immedesimeranno nei racconti, anche perché ogni favola ha una morale che li farà riflettere.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: