AstraZeneca

Ema: ‘Nessuna restrizione su AstraZeneca, i benefici superano i rischi’

“Non ci sono rischi generalizzati nella somministrazione del vaccino di AstraZeneca, quindi non abbiamo ritenuto necessario raccomandare misure specifiche per ridurre il rischio”. Così i responsabili dell’Ema in conferenza stampa. Il bugiardino sarà aggiornato. “Gli eventi rari” di trombosi cerebrale “sono effetti collaterali molto rari” del vaccino, “i benefici superano

AstraZeneca: 20-30% defezioni in hub Cagliari, molti docenti

Tra il 20-30% delle persone chiamate per la somministrazione del vaccino AstraZeneca non si sta presentando all’hub della Fiera di Cagliari. “Si tratta prevalentemente di insegnanti, inseriti nel target per questo vaccino”, spiega all’ANSA il responsabile dell’Area di epidemiologia e profilassi-vaccino profilassi dell’Ats-Assl di Cagliari Gabriele Mereu, impegnato con gli

Ema rassicura sul caso AstraZeneca: i benefici superano gli effetti collaterali

“Non ci sono indicazioni che le vaccinazioni possano aver provocato questi eventi” ma l’Ema sta conducendo “un’analisi rigorosa sugli eventi tromboembolici”, e sta valutando “caso per caso le reazioni sospette”. Lo ha detto Emer Cooke, direttore esecutivo dell’Ema durante la conferenza stampa di oggi.  “Dobbiamo fare un’analisi scientifica approfondita per dare una