Medea

Il gas naturale arriva a Porto Torres: Medea mette in esercizio altri 50 km di reti
native digitali nel comune capofila del bacino 4

Porto Torres. Anche il nord della Sardegna va sempre più a gasnaturale. Dopo la “storica” attivazione di Alghero, prima città sarda raggiunta dal metanonell’agosto 2020, e le più recenti messe in esercizio di Sorso e Sennori dello scorso luglio, èla volta di Porto Torres, comune capofila del bacino 4.A Porto

Medea (Gruppo Italgas): ad Alghero in esercizio altri 55 chilometri di rete del gas

Alghero. Medea (Gruppo Italgas) mette in esercizio altri 55 chilometri direte di distribuzione del gas naturale a servizio della città di Alghero, uno dei piùimportanti comuni dell’isola con una popolazione di circa 45.000 abitanti e un tessutoeconomico per il quale l’arrivo del metano può rappresentare un ulteriore impulso allosviluppo.L’ampio tratto

Medea (Gruppo Italgas) converte da GPL a gas naturale altri 4 comuni della provincia di Nuoro

Cagliari. Medea (Gruppo Italgas) ha completato in questi giorni la conversione daGPL a gas naturale delle reti di distribuzione a servizio dei comuni di Tortolì, Girasole, Loceri e Talanain provincia di Nuoro (bacino 22), che contano complessivamente circa 15.000 abitanti.Le operazioni di conversione hanno coinvolto circa 84 chilometri di reti