omicidio

Coronavirus. Pene severe per chi non rispetta le regole: si arriva all’accusa di omicidio doloso

 Coronavirus. Pene severe per chi viola le regole. Chi dichiara il falso nell’autocertificazioneAttestare falsamente di doversi spostare per motivi di salute, per esigenze lavorative o per altri stati di necessità integra il reato di falsa attestazione a un pubblico ufficiale: la pena va da uno a sei anni di reclusione.