Samatzai

Samatzai, prosegue il presidio degli autotrasportatori: “Impossibile lavorare con i costi attuali”

Gasolio, addittivi, pneumatici, riparazioni, biglietti nave: il rincaro dei prezzi, per gli autotrasportatori sardi, è diventato insostenibile. Nel secondo giorno di protesta, i camion parcheggiati nel piazzale della cementeria di Samatzai sostano ordinatamente in fila e a pochi metri, i rispettivi proprietari chiacchierano e dialogano pacificamente. Se non fosse che

Italcementi di Samatzai. 45 lavoratori in CIG: i sindacati non ci stanno, proclamato lo stato di agitazione

La Italcementi di Samatzai ha deciso una CIG di 4 settimane per 45 lavoratori. Per discutere la decisione  dell’azienda oggi si è riunita l’assemblea dei lavoratori. I lavoratori respingono compatti  la decisione assunta peraltro unilateralmente, senza alcuna informativa agli Rsu dello stabilimento, procedendo invece, al contempo, ad affiggere la rotazione