Tocco (Presidente Consiglio comunale), pronti ad un confronto su continuità marittima, si potenzino le corse per il porto di Cagliari

Un incremento delle corse per il porto di Cagliari, con lo scalo della capitale isolana che non può essere penalizzato dalla nuova gara per il servizio marittimo per la Sardegna. E’ l’appello del presidente del Consiglio comunale Edoardo Tocco: <<Occorre accorciare i tempi – aggiunge il responsabile dell’emiciclo di Palazzo Bacaredda – per assicurare all’Isola dei collegamenti adeguati e funzionali alle diverse vocazioni>>. Nel disegno delle nuove linee, frequenze, tariffe e qualità delle navi dovrà essere inserito anche lo scalo strategico del sud Sardegna: <<Siamo pronti ad avviare un confronto per un modello di continuità marittima che possa tenere in considerazione le esigenze del porto di Cagliari – conclude Tocco – attraverso la predisposizione del nuovo bando relativo alla gara d’appalto della continuità territoriale marittima di persone e merci che possa incrociare le sfide della capitale del Mediterraneo>>.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: