Torralba, un cinghiale ferma il treno veloce Odissea per 35 passeggeri

Pochi giorni fa il gregge di pecore e due notti fa un cinghiale.
Non c’è pace per l’Atr, il Pendolino che non pendola.

Il treno spagnolo, che dovrebbe collegare Cagliari e Sassari in due ore e 50 minuti, mercoledì pomeriggio è stato bloccato da un cinghiale.
L’animale è stato investito all’altezza di Torralba.
Ma l’incidente ha avuto ripercussioni sulla linea bloccata per quasi quattro ore.
Oltre all’Atr, sul quale viaggiavano 35 persone, fatte trasbordare su un altro treno dalle ferrovie, anche il treno regionale che collega Macomer con Olbia ha subito un ritardo di quasi 4 ore.
I passeggeri sono arrivati nel cuore della notte a Sassari ed a Olbia.

Elia Sanna
Fonte :L’unione Sarda

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *