TORRE GRANDE, TUTTO PRONTO PER L’OPEN WATER CHALLENGE. FORMULA KITE WORLD CHAMPIONSHIP: LE OLIMPIADI DI PARIGI 2024 COMINCIANO DALLA SARDEGNA

0 0
Read Time:2 Minute, 26 Second

Sul litorale di Torre Grande è tutto pronto per la decima
edizione dell’Open Water Challenge, manifestazione che abbraccia da sempre diversi
sport acquatici tra paddle, kitesurf, wingfoil e per il 2021 si arricchisce con la prima
tappa del Formula Kite World Championship.
Due weekend di sport internazionale. Dal 9 al 17 Ottobre prossimi la borgata
marina di Oristano vivrà un momento di alto livello internazionale con la presenza di
oltre 200 atleti provenienti da tutto il mondo, Francia, Spagna, Thailandia, Marocco,
solo per citarne alcuni. Tutti saranno impegnati nelle diverse gare che si disputeranno
nel Golfo di Oristano.
Sport e Lounge Area Green. Il 9 e il 10 Ottobre si comincia con il Wing e Paddle
Festival, giornate di gare nelle due specialità ma anche di eventi, infatti sulla spiaggia
sarà allestito un ampio spazio dedicato al mondo del mare, dell’ecosostenibilità e
all’attenzione verso la tutela dell’ambiente e del territorio con la presenza di esperti
del settore.
Le Olimpiadi 2024 cominciano da Oristano. Dall’11 al 17 Ottobre la
manifestazione entrerà nel vivo, giorno dopo giorno diventerà più tecnica e le vele dei
Kite coloreranno il Golfo di Oristano.
Sarà un vero e proprio spettacolo internazionale mai visto sulle acque di Torre Grande,
infatti i partecipanti saranno i campioni che prenderanno parte alle Olimpiadi di Parigi
2024, è qui, in acque francesi, che il Kite debutterà nei Giochi a cinque cerchi.
“Proporre ogni anno un evento più importante è sempre stato il nostro obiettivo e per
il 2021 ci siamo riusciti”, spiegano il Presidente di Eolo Beach Sports Sebastiano
Cau ed Eddy Piana, organizzatore e creatore dell’evento.
“E’ un grande onore far partire il campionato del mondo FormulaKite da Oristano, da
Torre Grande e siamo orgogliosi che gli atleti presenti alle Olimpiadi di Parigi 2024
passino da qui. Fondamentale anche per quest’anno il supporto della Regione
Sardegna, del Comune di Oristano e della Fondazione Oristano ” concludono.
“Il Formula Kite World championship non è solo un campionato del mondo ma di
fatto è il primo campionato del mondo della neoclasse olimpica che per la prima volta
vedrà sui campi gara gli atleti cercare una medaglia olimpica per il Kite Foil”, afferma
Mirco Babini, Presidente della Federazione Internazionale di Kitesurf e
Presidente di Ika (Classe Internazionale di Kiteboarding).
“Si tratta di una delle discipline più veloci nel panorama velico mondiale, quella del
Kite Foil è una neodisciplina con caratteristiche di performance eccezionali e a Torre
Grande le gare si svolgeranno per la prima volta con il format olimpico.
La rappresentanza di atleti provenienti da tutti i Continenti resterà nella storia, il
risultato che raggiungiamo oggi è dato dagli anni di lavoro e grazie al successo
dell’Europeo di due anni fa, confermato negli anni dalla scuola di Eddy Piana e
dell’Eolo Beach Sports.
Non posso che essere orgoglioso e fiero di vedere l’Italia ospitare un evento di così
grande importanza. Ancora una volta- conclude Mirco Babini- la Classe Nazionale
CKWI e la Federazione Italiana Vela supportano eventi di grande rilievo e consentono
all’Italia di restare leader nel mondo velico”.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: