Trasporti – L’Assessore Alessandra Zedda a Bruxelles

La mobilità per la Sardegna deve essere una priorità nel programma di coesione UE 2020. “Il ruolo determinante dei trasporti e dell’efficienza nei collegamenti tra le Regioni d’Europa, in particolare di quelle insulari, sarà una delle priorità del Programma relativo alla coesione territoriale 2020”.

Lo ha detto la vicepresidente dell’AER, l’Assemblea delle Regioni d’Europa, Alessandra Zedda, dando notizia dell’approvazione all’unanimità della sua proposta da parte dell’assemblea.

Questi intendimenti programmatici saranno, oggetto di un approfondito lavoro portato avanti da una speciale task force – guidata dall’Assessore Zedda – che avrà il compito di elaborare il documento ufficiale che sarà sottoposto alla Commissione europea entro il mese di giugno 2020.

L’Assessore ha sottolineato come sia fondamentale il ruolo dei trasporti aerei e marittimi per le regioni periferiche e insulari e le difficoltà determinate da una connessione carente. Occorre trovare gli strumenti utili affinchè si riduca lo svantaggio attuale e sia assicurato a tutti – sardi e non – il diritto alla mobilità.

Alberto Porcu Zanda

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: