Trasporti, Tocco (presidente consiglio comunale): assurdo passo indietro sulla continuità territoriale

0 0
Read Time:1 Minute, 5 Second

La Sardegna sempre più distante dal resto della Penisola. Isolata. Dimenticata dalle compagnie aeree e marittime. E la capitale isolana rischia di perdere la sua centralità sotto il profilo dei collegamenti. Uno scenario davvero terribile, che preoccupa anche il presidente del Consiglio comunale Edoardo Tocco: <<Le ultime vicissitudini connesse al declino di Alitalia, con la contestuale nascita di Ita, palesano un’incertezza totale sulla continuità territoriale aerea da e per l’Isola, in mancanza di un vettore in grado di assicurare la mobilità dei sardi>>. Le sforbiciate dei voli e il costo (proibitivo) dei biglietti sono un ostacolo per il rilancio del turismo. C’è poi il fattore legato alla soppressione dei collegamenti per Cagliari da parte di Tirrenia. L’assemblea municipale del capoluogo è compatta sulla tematica, con la finalità di scongiurare ulteriori passi indietro rispetto all’attuale risiko della continuità territoriale. <<Riteniamo inaccettabili queste decisioni – conclude Tocco – che provocano inevitabili ripercussioni sul tessuto produttivo della nostra città. Non vorremmo che fosse calpestato il principio di insularità per le regole inconcepibili di un libero mercato lontano dai diritti dei sardi. Auspichiamo che la Regione possa concludere positivamente la questione, con un immediato confronto con il Governo per tutelare i diritti dei cittadini sardi e garantire un potenziamento dei collegamenti per la Penisola a costi accessibili>>.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: