Vertenza Auchan, incontro fra sindaco Truzzu e sindacati

Il Sindaco di Cagliari Paolo Truzzu ha incontrato stamane i segretari generali della Filcams-Cgil Nella Milazzo, della Fisascat-Cisl Giuseppe Atzori e della Uiltucs Cristiano Ardau per affrontare la questione dei potenziali 265 esuberi della Conad ex-Auchan nella città di Cagliari, dei due negozi di Santa Gilla e Marconi.

Durante l’incontro, molto cordiale, si è posta in netta evidenza la forte preoccupazione per il futuro dei lavoratori.

“Dobbiamo difendere i posti di lavoro in tutti i modi e come sindaco di Cagliari mi impegnerò con ogni forza – ha sottolineato il Sindaco – Sentirò l’assessore regionale del lavoro per studiare insieme una strategia che consenta di trovare una soluzione al problema degli esuberi”

La questione ha un rilievo nazionale in quanto, acquisendo l’ex-Auchan, Conad aveva annunciato una serie di esuberi. Successivamente la pandemia non ha fatto altro che acuire la situazione di crisi. 

Attualmente è in fase di studio la ricollocazione del personale che potrebbe trovare eventualmente sbocco con l’assegnazione ad esercizi commerciali più ridotte dimensioni.

I tre segretari sindacali Milazzo, Atzori e Ardau, soddisfatti per l’interessamento del Sindaco, hanno posto l’accento sulla necessità di evitare licenziamenti attraverso l’attivazione di percorsi di ricollocazione e riqualificazione dei dipendenti oggetto dell’esubero. 

Per i rappresentanti sindacali “vanno preservati tutti i livelli occupazionali e le professionalità acquisite lontani dall’ennesima vertenza del territorio, senza licenziamenti e difendendo il reddito di oltre 265 dipendenti”

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: