Villanivafurru, 696 abitanti e 100 migranti

0 0
Read Time:1 Minute, 8 Second

Villanovaforru è un paese situato al centro del sistema collinare della Marmilla, che si affaccia e domina il panorama verso Cagliari e Oristano. Sconosciuto fino a qualche decennio fa, oggi è considerato un punto di riferimento culturale e turistico, grazie alle emergenze archelogiche del nuraghe di ”Genna Maria” e al Museo Civico Archeologico. Conta 696 abitanti e cento stranieri ospitati in due centri di accoglienza dove   ultimamente   si sono verificati due episodi che hanno creato tensione,  le proteste dei migranti che chiedevano scarpe abiti e il pagamento dei pocket money e i 4 minorenni arrestati  per una piccola sommossa nell’ ex asilo. Ora il sindaco del piccolo centro, Maurizio Onnis,  alza la voce “questa non è  accoglienza, stipare un centinaio di ragazzi dentro un ex albergo non è  il modo giusto di fare accoglienza. Si impedisce loro di venire a contatto  con la comunità  e il paese non riesce a portare avanti nessuna politica di integrazione“. Chiede di lavorare con solo 5 ragazzi e che i prefetti contattino i sindaci che conoscono  bene le loro  comunità,  prima dell’ invio di numero elevati di migranti. E mette in chiaro che non vuole sentir dire che la sua popolazione  è  contro  i migranti, Se dovessimo scendere  in strada, lo faremo  non contro i migranti, ma  con i migranti  contro chi ha messo noi e loro in questa situazione”.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: