Villasimius. Sindaco e giunta indagati per abuso d'ufficio

0 0
Read Time:49 Second

Gianluca Dessì, sindaco di Villasimius,  la giunta, quattro consiglieri di maggioranza e il responsabile dell’ufficio tecnico municipale sono finiti nel fascicolo del sostituto procuratore di Cagliari Giangiacomo Pilia per una variante edilizia approvata in Consiglio comunale che ha modificato la volumetria di alcune aree ritenute a rischio frana alto o moderato. Tutti indagati dalla Procura con l’accusa di abuso di ufficio. In queste aree, secondo l’ipotesi accusatoria, ci sarebbero anche i terreni di alcuni parenti del sindaco. Lo hanno appreso giovedì scorso, quando i militari della Guardia di finanza del comando provinciale di Cagliari alle 8.30 si sono presentati negli uffici comunali per esaminare una serie di documenti. Alla fine della mattinata i finanzieri hanno lasciato il palazzo comunale portando con sé delibere e determine su alcune attività del Comune. L’attività giudiziaria sarebbe nata da un esposto anonimo. I militari hanno scoperto che alcuni indagati avevano contatti con  talpe presenti in ambienti investigativi che avrebbero indicato notizie sulle indagini.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: