Volo d’emergenza sanitaria di un aereo C-130J dell’Aeronautica Militare, che ha trasportato l’ambulanza con a bordo la paziente

Un aereo C-130J della 46a Brigata Aerea, ieri sera ha trasportato una donna in imminente pericolo di vita da Lamezia Terme (CZ) a Pisa; la paziente è stata poi trasferita nell’ospedale Cisanello della cittadina toscana.

Il viaggio d’emergenza sanitaria è stato effettuato con l’imbarco sul grosso quadrimotore, dell’ambulanza con a bordo la paziente e un’equipe medica.

La richiesta di trasporto è partita dalla Prefettura di Cosenza, pronto contatto con la Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, che tra i propri compiti ha anche quello di gestire ed organizzare questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale.

Alle ore 16:10 circa, il C-130J è decollato da Pisa dalla sede di Stormo della 46a Brigata Aerea, con prua Lamezia Terme; ripartito dalla città calabrese ad avvenuto imbarco della paziente, verso le 21:00 il velivolo è atterrato nell’aeroporto di Pisa e l’operazione di soccorso si è conclusa con il trasferimento della malata in ospedale.

Alberto Porcu Zanda

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: