Volotea, quattro nuove destinazioni per il 2020

Atene, Bilbao, Hannover e Deauville. Sono queste le nuove destinazioni offerte dal vettore spagnolo dall’aeroporto di Cagliari per il 2020.

Alla conferenza stampa di presentazione di stamane, oltre ai manager Volotea Lázaro Ros, e Valeria Rebasti, c’erano Alberto Scanu, Amministratore Delegato SOGAER, l’assessore regionale al Turismo, Gianni Chessa e il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu. “Siamo molto felici dei risultati raggiunti dall’apertura della nostra base sarda e confermiamo i nostri investimenti presso lo scalo – ha dichiarato Làzaro Ros, Direttore Generale di Volotea -. Dallo scorso maggio, l’apertura della base ha permesso di raddoppiare le destinazioni collegate a Cagliari, in un percorso di continua crescita. Abbiamo rafforzato la connettività della Sardegna offrendo, ai nostri passeggeri, voli con orari ancora più comodi durante tutto l’anno. Non va dimenticato, infine, che a Cagliari abbiamo concretizzato circa 50 nuove posizioni lavorative tra piloti e personale di bordo, a supporto dell’economia locale”.

Siamo davvero felici di annunciare 4 nuovi collegamenti dall’aeroporto di Cagliari – ha aggiunto Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. Grazie a questi nuovi voli, andiamo a incrementare ulteriormente la connettività della Sardegna. Siamo certi che le nuove rotte sapranno conquistare i passeggeri sardi che ci hanno riservato un’accoglienza davvero entusiasmante. Inoltre, grazie a questi nuovi collegamenti, puntiamo a incrementare il flusso di turisti incoming desiderosi di visitare Cagliari e la Sardegna”.

I numeri parlano chiaro – ha commentato il presidente SOGAER Gabor Pinna – e mostrano senza tema di smentita che il sodalizio tra l’Aeroporto di Cagliari e Volotea è solido e destinato a durare nel tempo. I dati consolidati a oggi e le previsioni di traffico per i prossimi mesi indicano che l’apertura della base del vettore dello scorso maggio ha impresso una netta accelerazione allo sviluppo del nostro network di collegamenti e contribuito a diversificare e rafforzare l’offerta voli durante la stagione invernale: poter contare su 37.000 posti disponibili in più rispetto all’anno scorso è un vantaggio non da poco in termini di connettività”.

Alberto Scanu, amministratore delegato SOGAER, dice: “Un territorio come il nostro riesce a esprimere le proprie potenzialità solo se riesce a far viaggiare in maniera continua e affidabile persone e merci, oltre che idee. Grazie alla rinnovata partnership con Volotea, siamo oggi in grado di offrire ai Sardi e a chi viene nell’Isola per lavoro o vacanza tante opportunità in più, anche in inverno. Gli scambi commerciali e culturali tra la Sardegna e il resto del mondo non hanno luogo solo in estate ed è per questo che l’Aeroporto di Cagliari collabora con compagnie aeree come Volotea, capaci di contribuire concretamente a ridurre la distanza fra le aziende sarde e i mercati in cui operano a vario titolo”.

Per il 2020, saranno 19 le destinazioni (15 esclusive), 8 in Italia – Genova, Torino, Venezia, Verona, Ancona, Napoli, Palermo, Pescara – e 10 all’estero – Bordeaux, Lione, Nantes, Tolosa, Marsiglia, Praga, Strasburgo, Atene, Deauville, Bilbao e Hannover.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: