home

La Baronia di Posada. Primo tentativo di ricostruzione storica della località

Il 29 luglio alle ore 21:30, in piazza Einaudi, il Museo dello stazzo e della civiltà contadina di Budoni presenta La Baronia di Posada. Primo tentativo di ricostruzione storica di Luigi Oggiano. Il testo, a cura del Centro Studi L. Oggiano, sarà presentato dal Prof. Angelo Castellaccio professore ordinario di

Oristano – Rischio incendi delle sterpaglie tra il cimitero e la caserma della Polizia

Dopo gli enormi incendi che si sono sviluppati oggi in Sardegna, credo che la nostra segnalazione non possa più essere preso sottogamba dall’amministrazione comunale e crediamo anche che sia urgente obbligare il proprietario, di quel terreno posto proprio a ridosso delle case, a intervenire urgentemente per eliminare ogni pericolo di

Vertenza sanitaria Oristanese

Anche la Provincia di Oristano condivide le preoccupazioni dei Sindaci del territorio per la profonda crisi cheattraversa il sistema sanitario oristanese.La manifestazione dei giorni scorsi lungo la Carlo Felice, alla quale l’amministratore straordinario dellaProvincia, Massimo Torrente, non ha potuto partecipare per un precedente impegno istituzionale assuntocon i rappresentanti delle altre

Incontro tra Amministratori, Dirigenti, Segretari generali e Revisori dei Conti delle Province sarde e l’U.P.I.

Le diverse criticità che affliggono, ormai da anni, le Province in Sardegna sono state oggetto di discussione econfronto nel corso di un incontro tra gli Amministratori, Dirigenti, Segretari generali e Revisori dei Contidelle Province sarde e l’U.P.I. – Unione Province d’Italia, tenutosi in video conferenza giovedì 22 luglio u.s.Per l’UPI

Qualità dell’abitare – Finanziato il progetto da 15 milioni di euro per le frazioni

C’è anche Oristano, con un progetto da 15 milioni di euro per le frazioni, tra le 271 proposte ammesse al finanziamento del Programma nazionale della qualità dell’abitare (PinQua) del Ministero per le Infrastrutture e la Mobilità Sostenibili con l’obiettivo di riqualificare i centri urbani, ridurre il disagio abitativo e favorire