Mondo

UNHCR: il Comitato delle Nazioni Unite per i diritti umani con la sua decisione in materia di cambiamenti climatici lancia un campanello d’allarme

L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, accoglie con favore la decisione adottata questa settimana dal Comitato delle Nazioni Unite per i diritti umani in merito alla causa Teitiota contro Nuova Zelanda. Sebbene la domanda di asilo presentata dal Sig. Teitiota sia stata rigettata in ragione del fatto che

MSF denuncia che a Lesbo sono negate cure essenziali a bambini gravemente malati

Il mondo è pieno di povertà, di disuguaglianze e l’incapacità a comprendere le sofferenze dei più deboli e disagiati, unitamente alla abitudine a voltare la faccia, è il segno di questi tempi. Eppure l’art. 28 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo afferma che “ogni persona ha diritto ad un ordine sociale

Pompeo: Gli Stati Uniti sono pronti ad “Attaccare Russia Cina” come hanno fatto con l'Iran

Il Segretario di Stato degli Stati Uniti ha rilasciato una dichiarazione inaspettata secondo cui Washington è pronta ad “attaccare” la Russia nello stesso modo in cui ha fatto con l’Iran quando il generale Qasem Soleimani è stato ucciso.«L’omicidio di Suleimani è un esempio di una nuova strategia americana per scoraggiare

Siria nord-occidentale: milioni di sfollati affrontano le rigide temperature invernali in condizioni estreme

Quella della Siria è una lunga guerra dimenticata, 8 anni di conflitto che hanno provocato mezzo milioni di morti civili, undici milioni di sfollati, una economia ormai distrutta e situazioni di vita insostenibili, il tutto nell’indifferenza dell’opinione pubblica mondiale, ormai tanto abituata ai conflitti regionali, da coesisterci con ipocrita serenità.