Boschi e Boldrini alla convention di Hillary a nostre spese

0 0
Read Time:58 Second

E’ giallo sulla presenza di Maria Elena Boschi alla convention democratica di Hillary Clinton. Secondo quanto riportato dalla Stampa, il ministro delle Riforme avrebbe fatto il diavolo a quattro per essere presente alla convention democratica

Maria Elena Boschi inferocita con il Ministero degli Esteri e l’ambasciatore italiano a Washington. Voleva essere l’unica politica italiana ad essere invitata alla Convention dei democratici di Philadelphia Lo staff della Clinton le aveva preferito Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vice presidente del PPE. Ministero degli Esteri mobilitato per l’affronto subito e costretto a correre ai ripari. Renzi se n’è voluto lavare le mani: dei capricci di Maria Etruria pare non ne possa più…

Alla fine l’ha spuntata e ad assistere alla nomina di Hillary Clinton come candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti c’era lei e Laura Boldrini 

. Alla convention di Donald Trump invece non c’era nessun esponente di spicco delle istituzioni. Il presidente dei deputati di Forza Italia, 3207740Renato Brunetta, ha contestato al presidente del Consiglio Matteo Renzi il diverso trattamento riservato ai due candidati e ha chiesto quanto è costata la spedizione della delegazione italiana alla convention di Philadephia.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: