Migranti. Alzano la voce anche i sindacati di polizia Siulp e Sap

0 0
Read Time:54 Second

Si alza anche la voce dei sindacati di Polizia Siulp e SapSalvatore Deidda, segretario regionale del Siulp afferma:“Con l’arrivo di due navi di migranti nel giro di due giorni la grave situazione a Cagliari ed in Sardegna di garanzia dell’ordine e della sicurezza pubblica si acuirà ulteriormente. La responsabilità di questa grave situazione ricade sulla Prefetta di Cagliari, che nonostante i roboanti proclami non è riuscita ad evitare un’invasione di queste dimensioni. Non ci fidiamo più dei suoi proclami e per questo motivo chiediamo la sua rimozione perché ritenuta inadeguata a gestire il fenomeno migratorio”.
Luca Agati, segretario provinciale di Cagliari del Sap dichiara: “Siamo concretamente preoccupati per ciò che sta accadendo. Scippi, rapine, furti, bivacchi, risse ed aggressioni sono ormai all’ordine del giorno con protagonisti stranieri di varie nazionalità sbarcati in Sardegna con chissà quali aspettative. Siamo ormai costretti a turni di 18 ore e più in condizioni che solo a parlarne viene la pelle d’oca, con il personale visibilmente provato e demotivato e con la diffusa sensazione di essere abbandonati”

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: