Sassari. Il fatto è accaduto all’ingresso della loro villetta  lungo la strada per Ittiri in località Trunconi a Sassari. Angela Doppiu,66 anni è l’ennesima vittima di un marito. Vivevano da separati in casa ma la donna aveva deciso di avviare le pratiche per il divorzio e ieri sera ne ha dato comunicazione al consorte, che ha dato in escandescenza. L’uomo l’ha picchiata e quando era a terra l’ha cosparsa di benzina e arsa viva. Dopo aver commesso l’omicidio, l’uomo ha chiamato la figlia di 42 anni. Sul posto polizia, vigili del fuoco, carabinieri e un’ambulanza. Non è stato possibile salvare la donna a causa delle terribili ustioni riportate.

Nicola Amadu, 69 anni, questo il nome dell’uomo che l’ha amata una vita per poi ucciderla e confessare il delitto.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *