Bagarre per lo ius soli, Meloni consegna a Mattarella 100mila “no”

0 0
Read Time:3 Minute, 6 Second

Ius soli – A tempo scaduto, la minoranza del Pd torna a lanciare un appello a Sergio Mattarella per un rinvio dello scioglimento delle Camere che consenta

l’approvazione della legge sulla cittadinanza. Nonostante il 23 dicembre scorso, al Senato,la mancanza del numero legale in aula sia stata causata non solo dall’assenza di Cinque Stelle e centrodestra, ma anche di 29 senatori democratici. Il Movimento “Italiani senza cittadinanza” ha scritto una lettera aperta rivolta al Quirinale per allungare i tempi della legislatura, Fratelli d’Italia ha consegnato al capo dello Stato 100mila firme per dire “no” allo ius soli. Una legge con cui, come fa notare Giorgia Meloni, “il Pd e la sinistra vorrebbero rendere automatica la cittadinanza per gli immigrati”.

Igor Boni della direzione nazionale di Radicali Italiani ha già messo in moto la macchina per aumentare la pressione sul Quirinale. Mentre dalla sinistra continuano ad arrivare gli appelli a prolungare la legislatura per aver tempo a sufficienza per riusumare la legge sulla cittadinanza facile, il partito guidato da Emma Bonino sta invitando i cittadini a scrivere a Mattarella sulla pagina facebook della presidenza della Repubblica. “Egregio presidente – si legge nel messaggio – le chiedo di rinviare lo scioglimento delle Camere fino alla discussione e al voto della legge sullo ius soli”. E ancora: “I senatori debbano dire ciò che pensano senza fuggire dalle loro responsabilità, guardando in faccia gli 800.000 ragazzi che nei fatti sono già cittadini italiani senza esserlo veramente, con pieni doveri e diritti”. E via dicendo. Messaggi analoghi sono già stati inviati da numerosi dirigenti radicali.

Al netto della farsa messa in atto nelle ultime ore dalla sinistra, gli italiani si sono già espressi contro la legge che regala la cittadinanza agli immigrati nati in Italia. E non solo nei sondaggi. Nelle passate settimane il centrodestra ha raccolto le firme per fermare l’assalto del Pd in parlamento. Fratelli d’Italia le ha portate oggi a Mattarella. Sono ben 100mila “no” alla legge che ora i dem stanno cercando di riesumare. “Il Pd e la sinistra vorrebbero rendere automatica la cittadinanza per gli immigrati – ha commentato la Meloni – siamo certi che il Capo dello Stato non lascerà inascoltata la richiesta di centinaia di migliaia di italiani: la cittadinanza non si regala”.

Così mentre i gruppi politici di sinistra e estrema sinistra sognano le barricate pur di far approvare in extremis la legge sullo ius soliun sondaggio svela che più della metà degli italiani è contraria a questo provvedimento.

Una rilevazione di Swg ha rivelato infatti che il 53% dei nostri compatrioti è sfavorevole a un’approvazione del ddl in materia; il 33% è invece a favore ma senza farne una questione di principio mentre solo li 14% è completamente d’accordo.

Curiosamente in soli due anni la percentuale di intervistati favorevole al provvedimento è diminuita del 12%. Parallelamente, la fetta di chi è del tutto in disaccordo è aumentata del 10%, passando dal 16% al 26%.

La proposta di legge, com’è prevedibile, raccoglie parecchio entusiasmo fra gli elettori del Pd (70% di favorevoli) e quasi un plebiscito di no fra quelli della Lega Nord (89% di contrari). Tendenzialmente contrari, invece, i grillini: il 65% è più o meno in disaccordo con lo ius soli, mentre il 35% è a favore.

Il 40% del campione, inoltre, ritiene che l’eventuale approvazione della legge possa comportare un aumento del numero di immigrati che arrivano nel nostro Paese.

Tuttavia le probabilità che la legge venga approvata dall’attuale Parlamento sono remote, dopo che durante la votazione in Senato non è stata approvata per mancanza del numero legale e soprattutto dopo che il Quirinale ha fatto capire di non gradire affatto la proposta di un rinvio dello scioglimento delle Camere solo per approvare questa misura.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: